Nel letto del Rodano

Nel letto del Rodano

Regia: Melanie Pitteloud

Durata: 88

Lingua: Fr.-De/ital.

Lingua: n/p

Trama: Nello scorso secolo, quasi tutti i nostri fiumi e i nostri torrenti sono stati arginati e canalizzati in maniera massiccia, con conseguenze che hanno causato la perdita della bio diversità e un aumento progressivo delle alluvioni, aggravato dal surriscaldamento globale. Nell’ottobre del 2000, un’inondazione centenaria scuote la pianura del Rodano, provocando ingenti danni calcolati in milioni di franchi. Il documentario, presentato al Festival dei Popoli di Firenze e al Visions du Reel di Nyon, è un viaggio poetico tra le storie e gli incontri intorno al fiume Rodano, con l’intento di riconoscere l’acqua come ambiente di vita.

Critica Mélanie Pitteloud ci conduce con sensibilità e delicatezza verso una riflessione intima e poliedrica sulla nostra convivenza con i fiumi, in cui ci chiediamo qual è il nostro rapporto con la natura. “Fino ad allora per me il Rodano era semplicemente un fiume che scorreva dritto. Quando è straripato, come la maggior parte delle persone, ho cominciato ad ascoltarlo, a prestare attenzione verso di lui”. -Melanie Pitteloud

Età n/p

Seleziona un orario
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.