02/06/2022
VORTEX

135 minuti

Genere: Dramma
Regia: Gaspar Noé
Lingua: FR-IT/ital.
Età: 8

Trama: ll nuovo film del folle regista Gaspar Noé ("irreversible", "climax") è spettacolarmente calmo e racconta gli ultimi giorni di una coppia innamorata che comincia a sentire gli effetti della vecchiaia. Protagonisti i cult del cinema Dario Argento ("suspiria") e Françoise Lebrun ("la maman et la putain"). In un piccolo appartamento di Parigi vive una coppia di anziani signori: lui è un critico cinematografico, lei una terapista in pensione. Lui sta cercando di scrivere un libro sui sogni, lei esce ancora spesso di casa, ma un po' alla volta si dimentica le cose, perde oggetti, smarrisce la strada. Talvolta i due ricevono la visita del figlio adulto, il quale cerca inutilmente di convincerli a trasferirsi in una casa di riposo. La vita prosegue e la demenza senile della donna complica sempre di più le giornate di entrambi.

Con: Françoise Lebrun, Dario Argento, Alex Lutz, Jean Pierre Bouyxou, Philippe Rouyer

proiezione speciale esclusiva
17/06/2022
TOM MEDINA

100 minuti

Genere: Dramma
Regia: Tony Gatlif
Lingua: Italiano
Età: 14 consigl.

Trama: Il film è premiato al cph:dox, queste le parole della giuria: “(…) In un paesaggio carico di ideologie facciamo esperienza delle lotte e dell’emancipazione di queste giovani donne contro la resistenza delle strutture di potere, tra questioni razziali, dinamiche familiari e la morsa del colonialismo che non le lascia. Attraverso una fotografia brillante e uno sguardo sfumato e intimo, viviamo i sacrifici che una donna deve fare per sfamare la famiglia e condividiamo il sogno di diventare un corpo decolonizzato. ”

Con: David Murgia, Slimane Dazi, Karoline Rose Sun, Suzanne Aubert, Morgan Deschamps, Clément Bouchet, Pietro Botte, Lyes Ouzeri, Romain Carbuccia, Chloé Catrin

15/09/2022
QUI RIDO

133 minuti

Genere: Dramma - Storia
Regia: Mario Martone
Lingua: Italiano

Trama: Eduardo Scarpetta, popolare e smisurato capocomico, vive per il teatro e per mantenere i suoi figli. Numerosi e (il)legittimi si passano come un testimone Peppiniello, personaggio simbolico di "miseria e nobiltà". Tra una sfogliatella e una scappatella, Scarpetta crea il moderno teatro napoletano e una famiglia allargata, un magnifico intreccio di energie e talento che cresce sul palcoscenico e incrementa nel talamo. In gioventù ha sposato Rosa De Filippo, di cui riconosce il figlio illegittimo, Domenico, e con cui concepisce Vincenzo e Maria, in segreto ha avuto una relazione con Anna, sorellastra di Rosa, da cui ha già avuto due figli. Ma è Luisa, nipote di Rosa, l'amore di cui ha più appetito e da cui nascono Titina, Eduardo e Peppino. Mattatore che non conosce limiti e creanza, scrive "il figlio di Iorio" per burlarsi del D'annunzio ("la figlia di Iorio") ma il poeta non apprezza e lo querela. Sulla scena del tribunale dovrà vedersela con giudici e detrattori. Parodia o plagio?

Con: Toni Servillo, Maria Nazionale, Cristiana Dell'anna, Antonia Truppo, Eduardo Scarpetta, Roberto De Francesco, Lino Musella, Paolo Pierobon, Gianfelice Imparato, Iaia Forte

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.